Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

dolci e frutta

TORTA DELLE ROSE

 

Maggio si avvia ad essere sempre più prossimo ed allora la ricetta che sto per scrivere rende omaggio al fiore più significativo  di questo mese. La torta infatti  ricorda, nella sua forma, un insieme di rose sbocciate. Molti la conosceranno già ma vale la pena di ricordarne la  preparazione, a mio parere  è un dolce dagli ingredienti genuini e di ottima presentazione.

  • 500 g  farina bianca
  • 350 g di zucchero
  •       3 tuorli d’uovo
  •    30 g di lievito di birra
  • 230 g di burro
  •       2 dl di latte leggermente tiepido
  •       un pò di sale

Sciogliere il lievito nel latte , mettere la farina setacciata in una capiente terrina e nel centro unire 50 g di zucchero, 30 g di burro, i tuorli d’uovo, il sale, amalgamare gli ingredienti mescolando e versare lentamente latte+lievito fino ad ottenere una pasta  che si fatichi a lavorare e nello stesso tempo che risulti morbida. Lasciare poi lievitare l’impasto per quasi due ore, coperto, al tiepido.     Con il mixer di cucina mescolare lo zucchero ed burro  fino  a montarli come una panna. Dopo la lievitazione stendere la pasta sulla spianatoia (uso mettere sotto la pasta un bel foglio di carta forno per facilitare l’operazione successiva) formando un rettangolo  con lo spessore di circa 2/3 millimetri, sul quale va spalmata la crema di burro e zucchero.     A questo punto, arrotolare la pasta su sé stessa, come uno strudel e suddividerla in tranci larghi circa 5 cm. Disporre le ruote ottenute con la parte tagliata rivolta verso l’alto, distanziandole un pò l’una dall’altra, in uno stampo da forno (spennellato con un pò di burro) che possa contenerle tutte.  Prima di mettere in forno lasciare riposare  ancora il tutto per circa  30 minuti,  sempre in luogo tiepido.  Scaldare il forno per una decina di minuti e inserire la tortiera mantenendo alta la temperatura  per i primi 15 minuti e successivamente moderata; in tutto circa 40 minuti di cottura.

Questo è un dolce buono come il pane!

Tagged , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *