Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

contorni

Cipolline agrodolci

 

Sempre nell’ottica di anticipare le preparazioni in occasione delle festività, si può cominciare a  preparare anche qualche contorno come queste cipolline, le quali non perdono sapore anche se si congelano, gli ingredienti  nececessari per 6/8 persone sono:

  • 1300 g cipolline bianche   (bene le borretane)
  • 90 g di burro
  • 150 g di aceto di vino rosso o rosato
  • qualche cucchiaio d’acqua
  • un po’ di sale fino
  • 2 cucchiai e mezzo di zucchero
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 1 cucchiaio da tavola di pinoli

Per cuocere  le cipolline è necessaria una teglia a bordi bassi ma capiente, in modo che  queste possano essere sistemate in un solo strato.

Sciogliere il burro nella teglia a fuoco vivace, versarvi mezza quantità sia di zucchero che di aceto, amalgamare e, fuori dal fuoco, sistemarvi le cipolline a ricoprire il fondo della teglia. Rimettere sul fuoco, a bassa temperatura,  coprire il tegame e cuocere  per 5/6 minuti; le cipolline avranno rilasciato dell’acqua, rivoltarle e lasciarle cuocere altri 5/6 minuti spargendo un pizzico di sale in superficie.  A fuoco spento, togliere le cipolline ponendole in un contenitore per la congelazione. Nel restante fondo rimasto nella teglia versare l’altra metà dello zucchero e dell’aceto,  amalgamare e lasciar addensare un poco, a fuoco moderato,  infine unire uvetta e pinoli.  Appena intiepidito, versare il fondo sulle cipolline e congelare.

Sarà sufficiente, in tempo per l’utilizzo, scongelare e passare tutto in forno, moderatamente caldo, per 10/15 minuti.

Tagged , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *