Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

secondi piatti

Galletto agli aromi

Il galletto (amburghese) si presta bene per preparare un piatto gustoso,  è veloce da cucinare, ha pochi grassi e per di più in questo periodo è anche economico.

Dopo averlo passato un poco sulla fiamma per bruciacchiare eventuali residui di piumette,  porzionare e lavare. Ungere il fondo di un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva e  distribuire su di esso un trito di salvia e rosmarino, sistemarvi il galletto e ricoprire ancora di aromi con sale e pepe ed uno spicchio d’aglio tagliato a lamelle sottilissime. Porre sotto il tegame una reticella spargifiamma e cuocere i primi cinque minuti a fiamma vivace, dopo continuare a fiamma bassa per 20 minuti circa. Rigirare i pezzi nel tegame e versarvi sopra un bicchierino di brandy, continuare la cottura per altri 15/20 minuti, irrorando ogni tanto i pezzi con il loro sughetto finché si presenteranno ben arrostiti.

Questa la mia versione per far trovare a tavola il piatto pronto ma è ottima anche la cottura sulla griglia,  in questo caso lasciare  le porzioni di galletto a marinate nel trito di aromi e brandy per almeno due ore in frigorifero prima di grigliare.

Tagged , , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *