Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

Galleria di ricette

Cefalo in umido

 

Il cefalo non è spesso esposto in vendita,  questa volta l’ho trovato veramente ad un buon prezzo euro 2,90 al kg, quindi ne ho acquistato uno e l’ho cucinato in casseruola.

  • 1 cefalo
  • 3/4 cucchiai di olio exverg.
  • 1 spicchio d’aglio, due foglie di salvia, un poco di prezzemolo, un rametto di rosmarino
  • sale e pepe quanto basta
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • qualche cucchiaio d’acqua
  • mezzo bicchiere di salsa di pomodoro

Tagliare le pinne al cefalo pulito: squamarlo, lavarlo, asciugarlo ed inserire nel ventre l’aglio diviso a metà  e la salvia, salare e pepare all’interno. Mettere il rametto di rosmarino sul fianco del pesce e legarlo con filo bianco da cucina in tre punti affinché rimanga composto nella sua forma.  Versare l’olio nella casseruola ed adagiarvi il pesce , rigirandolo nell’olio a freddo, salare, versare metà del vino e lasciar marinare una ventina di minuti coperto prima di passare alla cottura. Cuocere poi a fuoco moderato per una mezz’oretta, rigirando il pesce una volta a metà cottura aggiungendo a questo punto anche l’altro vino e la salsa di pomodoro, distribuire il prezzemolo tagliato.

Meglio servire il cefalo già aperto e spinato,  irrorato con il suo sugo; una fresca ed abbondante insalata completa il piatto.

Anche il cefalo ha le sue virtù pur non essendo considerato tra i pesci pregiati, viene definito molto nutriente e ricco di fosforo; perdipiù il suo basso costo me lo ha fatto  scegliere tra altri pesci in vendita.

Tagged , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *