Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

dolci e frutta

Cocomero festoso

Ho fatto un po’ di festa con il cocomero o meglio anguria, come comunemente viene chiamato.

Dalla polpa ho ricavato delle palline che ho sistemato sugli stecchi come spiedini ponendoli su un ponticello fatto con la buccia, anche la decorazione di foglie è fatta con la buccia esterna ed interna.

L’anguria è un frutto che se colto nella sua giusta maturazione è ottimo nel periodo estivo durante il quale lo si consuma tenuto ad una fresca temperatura per apprezzarne meglio il suo effetto dissetante.

Ricordo che, durante la mia infanzia veronese, era abituale al momento dell’acquisto dell’anguria “farse taiar el tassel” traduco dal dialetto: farsi tagliare il tassello. Si trattava di un quadratino ricavato nella parte un po’ alta dell’anguria, che il venditore tagliava per far assaggiare al cliente quanto il frutto fosse dolce.

Tagged , , , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *