Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

primi piatti

Pastasciutta di ferragosto

agosto 13, 2011 by luisellafaggioli in primi piatti with 0 Comments

E siamo arrivati a Ferragosto! Un giorno che si porta via la parte calda dell’estate anche se il clima a volte è un po’ bizzarro cerchiamo di trascorrere bene questa giornata.

Se dobbiamo cucinare teniamo presenti, in questo periodo, i delicatissimi fiori di zucca che stanno fiorendo già da un po’, essi mi danno lo spunto per preparare una buona pastasciutta (la pasta nei nostri menù italiani difficilmente manca).

Ingr: per 4 persone circa:

  • 1 cucchiaio di erba cipolina tritata
  • 10 fiori di zucca o zucchino
  • 1 bustina di zafferano
  • 150 g panna da cucina
  • 1 grappolo d’uva bianca Italia
  • 300 g pasta  (farfalle)
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2/3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale- pepe rosa

Aprire gli acini dell’uva e togliere i vinaccioli, in un tegame basso con un cucchiaio di acqua far appassire lentamente gli acini; appena fatto unirvi i fiori di zucca ed un cucchiaio di olio d’oliva, lasciar cuocere coperti sempre a fiamma bassissima per qualche minuto.

In una casseruola far bollire la pasta in acqua bollente salata, nel frattempo versare in una terrina la panna unita allo zafferano, già sciolto con un cucchiaio d’acqua calda della pasta e l’erba cipollina tagliata a piccoli pezzetti. Regolare di sale e inserire un giro di mulinello di pepe rosa.

Scolare le farfalle a cottura, condirle nella terrina con la panna aggiungendo il sughetto di uva e fiori di zucca mescolando delicatamente.

Distribuire il formaggio grattugiato e portare in tavola.

Buon Ferragosto da Che Bon! Che Bon!

Tagged , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *