Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

secondi piatti

Coniglio al vino e cipolline

 

Ho acquistato al supermercato, un coniglio di nota marca e di produzione italiana, ad un prezzo che mi è parso conveniente: euro 4,99 al kg,  L’ho cucinato nel modo sotto descritto, devo dire che preparato così la sua resa in tavola mi sembra più abbondante che in altre versioni, perciò la segnalo senz’altro. 

 Ingredienti:

  • un coniglio di medio peso
  • 20 cipolline bianche (tipo borretane)
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • un bicchiere da birra colmo di vino bianco secco
  • una tazza di brodo (anche di dado)
  • un biccherino di grappa
  • mezza foglia di alloro
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato

Dopo aver lavato in acqua fredda con aggiunta di un poco di aceto, tagliare le parti porzionate in pezzi più piccoli, eliminando le ossa più grandi. Mettere la metà del burro in un tegame basso e largo, far dorare i pezzi di coniglio insieme alle cipolline pulite e lavate, irrorare con l’olio e far soffriggere bene tutto. Trasferire coniglio e cipolline in una terrina, filtrare con un colino  il sugo del tegame in una  media casseruola , aggiungere l’altra metà del burro, il cucchiaio di farina e, come per una besciamella versare mescolando il vino+ grappa e un poco alla volta anche il brodo caldo, la mezza foglia d’alloro, il sale e il pepe nella misura desiderata.

Sistemare nuovamente i pezzetti di coniglio e le cipolline rosolate nel tegame di cottura, bversarvi la salsina preparata, portare a temperatura il tutto e continuare la cottura a fuoco piuttosto basso ed a tegame coperto per almento 50 minuti,  controllando ogni tanto la preparazione e, se necessario, versare qualche cucchiaio di acqua.

 

Prima di portare in tavola distribuire il prezzemolo tritato.

Tagged , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *