Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

secondi piatti

Lenticchie per iniziare l’anno

dscn0339A tavola il primo giorno dell’anno: di solito in famiglia si pranza con quanto è rimasto dal giorno precedente; il cotechino lessato normalmente si tiene proprio per combinarlo con le lenticchie ed iniziare l’anno in modo bene augurante.

L’uso delle lenticchie rosse decorticate facilita senz’altro la cottura: è necessario lavarle ponendole dentro un colino e sciacquarle bene sotto l’acqua corrente.

Versare in una casseruola le lenticchie e ricoprirle d’acqua a filo; l’acqua in cottura si assorbirà. Portare a bollore, poi cuocere lentamente, unire due abbondanti pizzichi d’origano, il succo di uno spicchio d’aglio schiacciato, un pizzico di zenzero; il sale a mio parere è meglio aggiungerlo dopo.

La cottura di queste lenticchie è piuttosto veloce, poco più di 10 ai 15 minuti; non ha importanza se si sfaldano, vanno ridotte in purea, invece è opportuno mescolarle ogni tanto perché non si attacchino al fondo.

Uso il frullatore ad immersione versando, nel contenitore apposito, le lenticchie poche alla volta per valutare meglio la consistenza voluta. Alla fine, ottenuta la purea, aggiungo due-tre cucchiai di olio evo, alcune foglie di prezzemolo tritato finemente ed il sale nella giusta misura.

Nota: L’aggiunta di un cucchiaio da tè di amido di mais alla purea consente, cuocendo a fuoco basso per altri 2-3 minuti, un buon risultato.

Il contorno per il cotechino è pronto e si può passare il piatto in forno qualche minuto per servirlo caldo.

Buon Primo d’Anno|

 

Tagged , , , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *