Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

contorni

Asparagi o meglio turioni, germogli di primavera!

DSCN0405Tempo di asparagi (fam. delle Gigliacee), nel veronese comunemente detti “sparasi”; si consumano preferibilmente lessati, ma oltre che uniti spessissimo alle classiche uova sode, sono da accompagnare anche in modo diverso, magari con una salsa che ne esalti il sapore.

Ne suggerisco due molto facili: una con 100 g di ricotta dolce, 1 yogurt intero, 3 cucchiai di erba cipollina, un cucchiaio da tè di cren, un pizzico di sale ed un cucchiaino di zucchero, il tutto ben mixato al frullatore;

l’altra con 100 g di mascarpone, 1 cucchiaio di panna da cucina, un pezzetto di formaggio gorgonzola circa 20/25 g, un pizzico di zenzero in polvere, questa seconda salsa non ha bisogno di mixer ma solamente di essere ben amalgamata.

E’ pacifico che il modo più semplice per condire è sempre: olio, sale e pepe!

Nota: un piccolo consiglio:  nella stagione adatta, quando gli asparagi  sono a prezzi convenienti, si possono conservare le punte, in quanto sopportano la surgelazione.

Tagged , , , , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *