Che Bon! Che Bon!
L'angolo sul web di Luisella

blog

Leggeri o pesanti?

DSCN0380

Uno strumento apparentemente semplice come una bilancia, è stato oggetto, in questi ultimi anni, di una notevole trasformazione; non ci si accorge mai abbastanza di come mutano le cose.

Forse qualcuno ricorda quando per pesarsi occorreva una moneta da 10 lire da inserire nella bilancia installata nella farmacia. Quella con la pedana larga, il fusto alto e la sommità fatta come un grande rotondo orologio ad indicare il peso.

Primo incontro scrupoloso con il controllo del peso per i bambini già in grado di salire sulla pedana e un saltuario controllo di quello delle mamme e i papà. Un’occasione insomma, per vedere come passa il tempo sul corpo. In quegli anni il peso si controllava poco, forse una o due volte all’anno, dato che non vi erano vistose differenze, al massimo quei 2 kg presi in estate e smaltiti in inverno o viceversa.

Al presente esistono bilance di ogni genere e posizionate in luoghi diversi: palestre, centri commerciali, stazioni, aeroporti, ecc.: digitali con video a colori e calcolo del peso ideale. La tecnologia ha trasformato questo strumento rendendolo sempre più al passo con i tempi e quindi fornendolo di analizzatore di massa corporea, con impedenziometro o non.

Anche il pesarsi e verificare massa magra, massa grassa, è diventato per le persone un esercizio familiare, un’attenzione a come si distribuiscono i chilogrammi, per la sensazione, forse, che il corpo inavvertitamente sfugga!!!

Tagged , , , , , , , , ,

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *