Zuppa di ceci

Qualcosa di diverso per un buon primo si può trovare in una semplice confezione di ceci, un legume dono della natura per preparare una buona zuppa .  La sera precedente al loro utilizzo mettere  450 g di ceci in un contenitore ricoperti di acqua fredda e lasciarveli per tutta la notte; una volta ammollati scolarli, scartando l’acqua  dell’ammollo e lavarli sotto l’acqua corrente. Farli lessare in acqua, circa due litri e mezzo, dentro una pentola coperta e portarli all’ebollizione lentamente (così pure nel caso d’uso della  pentola a pressione, il tempo di cottura ne risulta notevolmente ridotto a circa 14/15 minuti dall’inizio del sibilo).

Una volta cotti passarne la metà al passa-verdure, scolando e mettendo da parte i ceci restanti. Versare in un pentolino 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 spicchi d’aglio schiacciati, un rametto di rosmarino, 2 cucchiai di conserva in tubetto (concentrato di pomodoro) ed un pizzico di peperoncino; far rosolare il tutto fino ad imbiondire l’aglio poi versare un bel mestolo dell’acqua di bollitura dei ceci, coprire e lasciar sobbollire almeno dieci minuti (si può fare questa operazione anche al microonde). Trasferire questo intingolo nella pentola della zuppa, filtrandolo tramite un passino a retina media; mescolare bene aggiungendo, se necessario, dell’altra acqua bollente regolando di sale  (facoltativo un pizzico di brodo granulare).

Riportare la zuppa di nuovo a bollore aggiungere la pasta, due o tre nidi di lasagne all’uovo schiacciate e ridotte con le mani, oppure il formato di pasta preferito. Finire di cuocere e servire la zuppa con una leggera spolverata di formaggio grana grattugiato.

Nota: Questa zuppa è buona e nutriente ma richiede per una buona digestione che i ceci siano ben portati a cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.