Zucca in pasta

Zucca in pasta intendendo la pasta  fatta in casa, preparata con uova, farina, sale, un mezzo guscio d’uovo d’ acqua (come insegnava la nonna); passata alla macchinetta della pasta allo spessore tra il medio ed il fine.

Cuocere al forno 3 fette di zucca (tipo quelle in foto), privarle della scorza e ridurle quasi in purea.

  • Purea di zucca
  • 80 g prosciutto cotto = tritato finemente
  • 30 g formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaio da tavola di pane grattugiato
  • una punta di cucchiaino da caffè di cannella
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di mostarda di cipolle rosse
  • Per condire:
  • 70 g di burro
  • formaggio grattugiato di copertura

Stendere una striscia di sfoglia sull’apposito stampo, infarinato, per ravioloni, mettere nelle fossette una quantità d’impasto  pari ad un cucchiaio da tè; sovrapporre la seconda striscia di sfoglia a copertura e pressare con il mattarello.

Lasciar sobbollire i ravioloni in acqua bollente salata per pochi minuti, a pentola parzialmente coperta.

A cottura ultimata, condire con burro caldo e qualche cucchiaiata di formaggio grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.