Antipasto con sfilacci di equino

 

In alcune località del Veneto gli sfilacci di cavallo sono molto conosciuti e considerati una squisitezza. Essi sono infatti adatti a molteplici preparazioni: come gli antipasti, alcuni sughi per pasta e perfino per la riuscita di un buon risotto.

Per gustarli come antipasto suggerisco di condirli con una salsina  (vinaigrette)  composta da: olio (4 cucchiai), succo di limone , sale e pepe, un pizzico di erbe aromatiche tritate; tutto mescolato velocemente con una semplice forchetta.

Unendo qualche fettina di cetriolini, foglie di rucola e scaglie di formaggio grana il gustoso antipasto è pronto per essere un successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.