Titolo della poesia in dialetto: Studia

Alcuni studenti, ascoltati durante un percorso in autobus, mi hanno dato lo spunto per la poesia in vernacolo che segue, titolo: STUDIA

Na volta o’ scrito na poesia

che m’era sgorgà dal cor

e via via che scrivea,

la pena corea da sola perchè

parlavo d’amor e no de scola

ma adesso bisogna,

qua el tempo vola

gò tredese ani,

no posso sfantar via el fato

che anca mi gò da far la mia

I veci racomanda: studia,

fa pulito,

no star a perdar tempo

fin che te ghe n’è,

l’è na parola: temi esercitasion,

riussir a contentar tuti e

far ben drito l’è un compito

da far saltar i componenti

anca a un computer

de quei più sapienti!

Con tuta l’anima ve digo na parola,

noialtri se impegnemo, studiemo,

stemo a scola

con tanti sogni e pochi ani in testa

na voia immensa

de spuntar la cresta.

Dovemo cressar in pressia

e l’è par questo che pardonè

se qualche volta no ghemo sesto!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.