Riso freddo estivo

 

 

Il riso freddo è una preparazione facile ma che richiede anch’essa della pazienza. Partendo dalla cottura del riso che dev”essere abbondante per ottenere una riserva in frigorifero che duri più giorni; cottura del riso proprio giusta nè troppo al dente, nè troppo cotto; raffreddamento del riso, chi lo fa immergendolo in acqua fredda per circa dieci minuti facendo scorrere l’acqua chi invece, come me, lo stende scolato su un panno pulitissimo fino a completo raffreddamento.

L’aggiunta degli ingredienti varia a seconda dei gusti personali; i preparati in commercio sono buoni e veloci, ma si possono preparare gli stessi componenti vegetali utilizzando le verdure che consumiamo abitualmente a casa, tipo carote, zucchine, pomodori, piselli, zucchine ecc., tutte tagliate a cubetti e cotte velocemente anche al microonde, opportunamente condite, una volta raffreddate, con olio d’oliva, 2 cucchiaini di senape dolce e di maionese, una decina di olive denocciolate, inoltre a scelta l’aggiunta di una scatoletta di tonno oppure di 2 wurstel leggeri, preventivamente lessati e tagliati a cubetti, completeranno il buon riso freddo,

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.