Non lo sapevamo, ma anche noi eravamo vegetariani (vegani)

DSCN1523

Proprio così, nella storia delle nostre famiglie dal dopoguerra in poi, gli alimenti di largo consumo nelle cucine delle nostre mamme, erano più che altro: ortaggi, legumi, pasta, un po’ d’olio; la frutta “quasi un lusso” come: carne, uova e formaggi ingredienti rari sulla tavola (specialmente per chi non viveva in campagna). La carne faceva bella presenza solo nei giorni di festa e le ricorrenze natalizie erano perciò un’occasione per preparare un buon brodo di carne. Oggi, stilando il menù per le prossime feste che tenga conto dei gusti vegetariani e vegani dei giovani presenti, ho l’impressione che si sia tornati un po’ ai vecchi tempi: fagioli stufati, zuppe  di legumi e cereali,  misto di verdure pomodoro, cipolle arrosto ecc.

Per me niente di più facile, so preparare delle zuppe fantastiche e delle ottime “patate prezzemolate”.

Buone Feste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.