Bella scoperta!

DSCN0393Qui non si parla di pomodori pelati, ma di figli maschi!  Proprio così, da una scoperta certificata di un team di scienziati dell’Università di Edimburgo guidati dall’italiano Riccardo Morioni, parrebbe che si possa attribuire alle madri dei maschi, dato che lo studio degli scienziati si rivolge ad essi, la predisposizione alla perdita dei capelli.

Ci mancava anche questo!  Dopo tutte le attribuzioni di possibili errori commessi dalle mamme in fatto di figli, c’è ora anche la questione genetica: il cromosoma X, quello ereditato dalle mamme sarebbe responsabile di detta predisposizione, anche se, a mio parere, si può osservare che nelle famiglie, non tutti i figli nati dalla stessa madre perdono i capelli nel corso della vita.

Il campione sul quale è stato condotto lo studio scientifico è stato di 52 mila uomini. Spero tanto che un giorno questa ricerca possa essere aggiornata con il coinvolgimento dei padri, i quali, per ora, pare non siano interessati da questa  “colpa”.

Eppure, una volta si diceva che se un padre è affetto da calvizie anche il figlio può esserlo.

E’ proprio vero: i tempi cambiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.