Costumi da adulti

DSCN0674Nonni, diamoci un pizzicotto, se non conosciamo “il ladro della casa di carta” siano lontani dalle ultime generazioni! Anche un semplice volantino di prodotti in vendita nei supermercati, in questo periodo, può farci riflettere. Osservando la pagina con i costumi di carnevale, non ho riconosciuto quello del ladro delle cose di carta, ed ecco il pizzicotto: fino ad ora non conoscevo questo personaggio e la cosa, mi si dice, rischia di farmi fare brutta figura! Rischia invece di far vedere come cambiano i costumi nel mondo delle maschere, esse non sono più un campionario di tipi e macchiette portate dai comici nell’Europa di fine 500, ora assumono il significato del nostro attuale tempo, ecco perché il personaggio rappresentato è anche il ladro della casa di carta, dissimulato con il mascheramento il viso, non mascherate le proprie intenzioni essendo armato.

A questo punto, bando ai discorsi, meglio preparare degli ottimi galani e mettersi a tavola, posto dove tutte le generazioni s’incontrano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.