Vongole sul pane

Per utilizzare le vongole in modo alternativo al sugo per gli spaghetti, a volte, preparo: fette di pane pugliese (alle quali rifilo i bordi) soffregate con uno spicchio d’aglio e tostate sulla piastra; sopra queste fette di pane adagio, a cucchiaiate, le vongole fatte prima rosolare ed intridere in circa mezzo bicchiere d’olio exvergine d’oliva con un pezzetto di scalogno (poi tolto) e una bella manciata di prezzemolo tritato. Durante la cottura verso anche un pò del loro liquido, allungandolo un pò nel caso risulti salato. Per finire, aggiungo fuori dal fuoco il succo di un limone dolce.  La quantità di vongole da usare è indicativa in quanto: se acquistate fresche ne serviranno almeno 1 kg, se surgelate 300 g di peso sgocciolato. 

Appena pronto, portare in tavola ben caldo, è una preparazione molto appetitosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.