Contorno di pomodori gratinati

I pomodori gratinati, a mio parere, oltre che buoni sono anche simpatici da vedere mettono allegria in tavola.

Il mio modo di prepararli consiste nel farli gratinare per un paio di minuti una volta svuotati al centro, sia da un verso che dall’altro, in questo modo il ripieno, inserito dopo, non assorbendo l’acqua di vegetazione del pomodoro rimane più gustoso; l’impasto per il ripieno è composto come al solito da pane grattugiato, formaggio, un bel trito di erbe aromatiche, qualche cucchiaio di salsa di pomodoro (ottenuta dalla polpa scavata dagli stessi pomodori), un pizzico di pepe, due cucchiai di olio d’oliva ex.  (Non uso mettere l’uovo nell’impasto)

Volendo dare più consistenza al ripieno si può aggiungere all’impasto: del tonno sgocciolato, oppure se si preferisce della carne macinata rosolata nell’olio con un poco di rosmarino.

Per decorare ho utilizzato una sottiletta di formaggio ed alcune olive nere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.