A S. Lucia preparo l’albero di Natale

DSCN1510

 

 A Santa Luzia na ponta de ucia, a Nadal un passo de gal, a Sant’Antonio un passo del demonio” : ecco spiegato il progressivo allungarsi delle giornate del periodo invernale con un detto in termini dialettali veronesi; l’arrivo della festa di Santa Lucia a Verona è molto atteso, la Santa è davvero amata dai bambini che l’attendono speranzosi ogni anno come portatrice di doni a loro dedicati. In questa circostanza mi preparo  anch’io ad entrare in atmosfera natalizia addobbando l’albero di Natale che quest’anno ho cercato di rendere più allegro accostandolo ad uno sfondo primaverile e realizzando a crochet (con filo di cotone bianco, lavorato a nodi alternati) le strisce per circondarlo ad imitare qualche fiocco di neve. Alla vigilia di Natale lo completerò aggiungendo biscotti e dolciumi. 

 Nota:  in centro a Verona, nella bellissima Piazza Brà e vie adiacenti, si snodano quest’anno 240 bancarelle con giocattoli e vari prodotti.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.