Lo zenzero

DSCN0493Lo zenzero ovvero Zingiger officinalis è diventato ormai uno degli ingredienti presenti nelle pietanze divulgate dai tanti chef che ci insegnano come utilizzarlo.

La mia curiosità però anziché in cucina, si è rivolta verso la scoperta della pianta in sé, così in autunno ho provato ad interrare, non troppo profondamente in un vaso, una bella radice di zenzero, l’ho collocata in zona abbastanza luminosa, ricoprendo il vaso con un nylon bucherellato. Ogni tanto mi sono ricordata di  bagnare appena la superficie della radice. Verso la fine dell’inverno già si vedevano i primi segni di germoglio ed ora le foglie sono divenute abbastanza alte da consentirmi di fotografarle per far vedere come si è sviluppata la pianta.

Buona l’intenzione dei nostri coltivatori di cominciare a produrre anche in Italia questa prodotto che oggi va tanto di moda, sia per le sue proprietà digestive che antinfiammatorie, come anche in campo cosmetico. Attualmente la sua importazione si aggira sul 75% prevalentemente dai paesi asiatici.

Sono certa che ben presto avremo lo zenzero mediterraneo!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.