Camomilla in tazza

DSCN0555Quando a maggio fioriscono i fiori di Camomilla non posso fare a meno di ricordare una suora caposala, attiva ed efficiente, presente durante una mia lontana degenza in ospedale, tanti anni fa, quando ancora c’erano le suore in reparto.

Suor Vittorina, alla sera, prima che le luci si spegnessero, affidava a noi, le due più giovani, il compito di portare le tazze di camomilla alle donne più anziane ricoverate nel reparto.

Sorrido a questo ricordo perché a volte, beata gioventù, per offrire la camomilla come conciliante del sonno, paradossalmente porgevamo la tazza di infuso caldo anche a chi magari si era appena addormentata.

Nota: la Camomilla  (Matricaria Chamomilla  – fam. Composite) è una pianta erbacea spontanea, universalmente conosciuta e diffusa in tutta Italia. E’ facile trovarla nei campi di grano, al bordo della strade, nei luoghi incolti ed è conosciutissima per le sue proprietà medicinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.