Faraona al cognac

In alternativa all’agnello, per il pranzo di Pasqua, ho optato per la  faraona, vi sono in questo periodo molte offerte promozionali nei punti vendita e le faraone sono fra queste; a parte questa considerazione vi è da dire che la loro carne  risulta molto gustosa e digeribile.

  • ingredienti necessari:
  • 1 bella faraona tagliata in pezzi piuttosto piccoli
  • olio extraver. d’oliva
  • aglio, rosmarino, salvia,
  • 150 g di pancetta coppata
  • mezzo bicchiere da vino di cognac
  • qualche gambo di prezzemolo, alloro, cipolla, sedano e 1 pomodoro

In un tegame abbastanza largo mettere l’olio quanto basta per coprirne il fondo e disporre i pezzi di faraona, salare e pepare e ricoprire tutto con la pancetta coppata, unire gli aromi (lo spicchio d’aglio, il rosmarino e la salvia)  e rosolare delicamente fino a quando il vapore si sarà ridotto; versare distribuendo uniformemente il cognac (o brandy) e mentre sta deglassando unire gambi di prezzemolo spezzettati, una foglia di alloro, pezzetti di cipolla, carota, sedano e pomodoro. Lasciare cuocere lentamente per il tempo necessario  (circa 45 min), sorvegliando la cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.