Una verdura di origine cinese

DSCN0329Può darsi che molti conoscano questa verdura, io ancora non la conoscevo ed è stata una sorpresa. L’ho acquistata pensando ad una bieta verde, mentre si tratta di un cavolo cinese dal nome simpatico: Pak choi detto anche Bok -choy. Una volta cotta e condita con il nostro olio evo ho potuto apprezzare il suo sapore delicato; ora senz’altro preparerò questa verdura unendola alle zuppe ed anche ad altri ingredienti. Le sue foglie sono tenere e si possono consumare anche crude tagliate a listarelle.

Questa è la stagione giusta per i cavoli di tutti i tipi; le Brassiche sono importanti nella nostra alimentazione ed anch’io ne faccio un uso frequente in cucina alternandole nelle preparazioni consumandole sia crude che cotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.