Liquore “Amor di mamma”

In questi giorni che possono essere malinconici con il pensiero e l’apprensione per i nostri cari: mamme e nonne esposte a rischio coronavirus in case di riposo, figli studenti e lavoratori all’estero, lavoro, attività produttive in attesa di ripresa; cerco fra le piccole cose del mio passato infantile, ricordi piacevoli da rinfrescare e proporre nella realtà di oggi così opaca.

Una di queste è senza dubbio il liquore “amor di mamma”. Non era adatto ai bambini ma alle loro mamme quando rare volte si incontravano a chiacchierare del più e del meno.

Preparare questo liquore è molto semplice, bastano due ingredienti facili da trovare: 1) marsala aromatizzata all’uovo oppure marsala secco, a seconda del gusto proprio, 2) latte condensato, ne basta una confezione in barattolo. Per il dosaggio ci si regola misurando pari quantità sia di marsala che di latte, si miscela in un contenitore di vetro con un cucchiaio a manico lungo, versando poi il liquore, diventato cream, nella bottiglia di vetro pulitissima preparata allo scopo, si tappa e si agita il contenuto fino a che la colorazione sia uniforme.

Per servirlo ottimi i bicchierini piccoli (tipo quelli da grappa) accompagnando con biscotti mignon. In pratica un liquorino “tirami su” casalingo.

P.S. come l’amore delle mamme che non si esaurisce, anche questo liquore non si esaurisce in fretta in quanto la bottiglia, dopo aver consumato del liquore, va rabboccata ogni volta con altro Marsala, agitata e resa disponibile per la volta successiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.