Natale che c'è di buono

Come da tradizione  anche quest’anno a Natale sulle nostre tavole imbandite veronesi, sono certa, non mancherà il bollito misto alla veneta accompagnato dalla specialissima salsa pearà, nonchè dalle altre salse: verde, cren e mostarda veneta:

Una vera passione per la preparazione sia del brodo che delle carni che si possono iniziare a preparare già alla vigilia di Natale.

0 commenti su “Natale che c'è di buono”

  1. Sembra che il nostro “lesso” sia ben diverso dal “bollito” fatto in altre regioni.

    Quali sono le differenze?

    E poi la ricetta della nostra “pearà” meriterebbe un post dedicato!!!!

  2. luisellafaggioli

    @carlo, Certo la preparazione del lesso alla veneta è un pò diversa da quella di altre regioni italiane ma prima di scriverne ero in attesa di qualche commento di richiesta sull’argomento.
    Per il pranzo di Natale forse qualcuno in opzione preparerà il pasticcio di lasagne e magari il vitello tonnè. Comunque terrò presente il commento ricevuto, grazie e Buone Feste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.