Una risorsa estiva in cucina con il tonno in scatola

Ricetta semplice del mio riso freddo: due bicchieri colmi di riso lessato e raffreddato, 125 g di mozzarella tagliata a cubetti, 3 pomodori tagliati a pezzetti, 1 cucchiaino da tè di senape, 1 cucchiaio da tavola di maionese tonnata, 1 scatoletta da 160 g di tonno sgocciolato più una da 80 g, una dozzina di olive nere, qualche chicco d’uva per la decorazione. Mescolare con delicatezza e porre in frigorifero per almeno 20 minuti, in modo che tutti gli ingredienti siano freschi. (Indicazioni per 2-3 porzioni)

Oggi ho preparato il riso come suindicato, senza pensare di aver preparato un piatto salutare con solo due scatolette di tonno. Sulla rivista Profilo Salute che in questo mese luglio-agosto si trova in farmacia, c’è un articolo dedicato proprio al tonno in scatola, il cui consumo è consigliato per 2/3 volte la settimana in quanto, grazie alle sue proprietà nutrizionali, permette il ripristino delle masse muscolari.

Leggendo l’articolo ho imparato anche una parola nuova sull’argomento ovvero: la sarcopenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.