Pentole vecchie, nuove, antiche

A volte si nota come spesso la pubblicità si interessi anche di pentole in quanto esse sono diventate un prodotto commerciale adatto alle persone che ambiscono ad averle per qualità e durevolezza; alcuni cuochi e chef ne promuovono tipi nuovi sui vari mezzi di comunicazione. Dai tempi delle nostre nonne il corredo delle pentole per cuocere i cibi è molto cambiato, sia nei materiali che nelle forme, adattandosi alle nuove tendenze.

Per chi avesse la curiosità di vedere una raccolta di cose interessanti per arte, antichità, storia e guardare da vicino questo cambiamento esiste, nei dintorni di Milano, il Museo della pentola di Rozzano. E’ dedicato alle pentole, quelle che hanno contenuto cibi e sono state sul fuoco. Pentoloni di bronzo usati ai tempi dei romani oppure in rame, ecc. Insomma certe pentole erano ritenute di pregio tale da venire a volte lasciate persino in eredità. Si considera che in tempi non lontanissimi una pentola “preziosa” poteva valere quanto un capo di bestiame.

n.b.: Naturalmente le pentole fotografate non si riferiscono a quelle del museo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.