Mese: Ottobre 2018

Apicio, un esempio da non seguire

Fra pochi mesi saremo nell’anno 2019, questo mi fa riflettere come siano cambiate “in meglio” le trasmissioni televisive e radiofoniche dedicate alla preparazione dei cibi. Nel 2009 ho iniziato a scrivere, posso dire senz’altro timidamente, semplici ricette sul blog chebonchebon.com; oggi, dopo quasi 10 anni, posso scrivere che gli insegnamenti dei molti bravi chef-cuochi hanno …

Apicio, un esempio da non seguire Leggi altro »

Buoni “due spaghi” con vongole e funghi

Quest’anno di funghi ne sono apparsi in abbondanza, tuttavia mi affido sempre a quelli coltivati che sono in commercio già controllati.  Da un po’ di tempo preferisco gli champignon color crema, sono gustosi e si abbinano bene anche al pesce, ecco gli ingredienti per i “due spaghi”  ovvero spaghetti sottili. Ingredienti direi per 6 persone: …

Buoni “due spaghi” con vongole e funghi Leggi altro »

Quella frana dal Monte Toc

Stamattina ho ascoltato alla radio le parole di Mauro Corona sul suo vivo ricordo della tragedia del Vajont vissuta da lui tredicenne in prima persona. Egli esorta a non dimenticare, a riconoscere in quella tragedia gli errori commessi e, a ricordare soprattutto quelle 2000 persone che hanno perso la vita travolte dall’enorme ondata creatasi dopo …

Quella frana dal Monte Toc Leggi altro »

Le zucche decorative non sono da mangiare

Nel libro il Giardinaggio per tutti edito nel 1971 da Selezione del Reader’s Digest S.p.A, Milano, si trova scritto che esistono due specie di zucche (cucurbita maxima e C. moschata, fam. Cucurbitacee) che forniscono dei frutti adatti per l’alimentazione umana. Naturalmente di queste due specie esistono numerose varietà come la Gialla d’Italia, la Marina di …

Le zucche decorative non sono da mangiare Leggi altro »